Macchine spazzolatrici per l’industria ceramica: l’approccio SIMEC

Le ceramiche trattate sono particolarmente apprezzate sia per l’impatto estetico di qualità superiore che garantiscono sia perché questa tipologia di trattamento mantiene essenzialmente intatta la struttura del materiale. In particolare, le spazzolatrici a marchio SIMEC sono impiegate con successo nella creazione di sequenze di lavorazioni personalizzate, garantendo il vantaggio di un risultato esteticamente irripetibile.

Questa premessa è essenziale per comprendere l’attenzione dedicata al processo di spazzolatura da parte delle imprese operanti nell’industria ceramica e, di conseguenza, la loro costante ricerca di soluzioni tecnologiche evolute che contribuiscano a ottimizzare ancora di più questo trattamento specifico.

 

SIMEC: macchine spazzolatrici top di gamma

Specialmente nel settore delle grandi lastre ceramiche, le spazzolatrici firmate SIMEC si caratterizzano per un sistema di trattamento unico che garantisce lavorazioni flessibili, ridotta manutenzione, teleassistenza e interconnessione ai sistemi gestionali. Tali caratteristiche rendono le nostre macchine la soluzione ideale sia per i colossi del grande comprensorio ceramico italiano che per i grandi gruppi ceramici di portata globale.

In termini tecnici, le macchine spazzolatrici a marchio SIMEC sono dotate di una o più teste regolabili in altezza e posizione e possono trattare formati fino a 2000 mm di larghezza e di qualsiasi spessore. La loro funzione è stendere il prodotto in trattamento o, nel caso siano abbinate a sistemi di scelta automatici o al tavolo di scelta manuale SIMEC, di contribuire in modo significativo alla risoluzione del problema della pulizia che precede la fase di Controllo Qualità.

Le nostre spazzolatrici, che possono essere inserite in serie o intervallate ad altri macchinari nei fine linea, sono caratterizzate da una meccanica in grado di garantire pressione di spazzolatura costante sino alla completa e omogenea usura delle spazzole. Il ricambio degli utensili si rivela pratico e veloce.

Altre caratteristiche delle spazzolatrici SIMEC per ogni formato, incluse le grandi e grandissime lastre ceramiche, includono:

  • Resistenza a pressioni di lavoro elevate
  • Penetrazione ottimale del trattamento nelle porosità della ceramica
  • Lucidatura omogenea e priva di difetti
  • Pannello di controllo user-friendly
  • Facile impostazione dei parametri di spazzolatura
  • Flessibilità operativa
  • Costante sviluppo ed evoluzione tecnologica
  • Integrabilità con impianti preesistenti
  • Teleassistenza
  • Interconnessione ai sistemi digitali
  • Gestione intuitiva e sicura
  • Ridotte necessità di manutenzione
  • Personalizzazione della soluzione in base alle richieste del cliente

In particolare in merito all’ultimo punto, è importante ricordare che SIMEC garantisce non soltanto il più alto livello di consulenza preliminare col fine ultimo di comprendere approfonditamente le specifiche esigenze del committente, ma anche un accurato servizio di prototipazione.

 

La prototipazione per SIMEC: valore aggiunto a servizio del cliente

La prototipazione rappresenta, per SIMEC, la modalità perfetta per studiare e mettere a punto soluzioni di automazione industriale inedite, mai concepite prima, attraverso sistemi ad hoc totalmente customizzati su esigenze uniche.

Non soltanto le macchine standard progettate da SIMEC possono essere riadattate sulle specifiche del cliente, ma interi impianti di automazione tecnologicamente evoluti possono essere concepiti da zero e progettati su misura.

L’obiettivo del servizio di prototipazione offerto da SIMEC è risolvere qualunque necessità di automazione attraverso la proposta di soluzioni innovative, che tengano conto sia delle caratteristiche del prodotto che delle necessità produttive individuali dell’azienda interlocutrice.

Entra subito in contatto con i nostri esperti per una consulenza.

Read more

Lastre ceramiche: l’offerta di SIMEC per i grandi formati

L’industria ceramica attraversa una fase di evoluzione costante, e la ricerca di nuove soluzioni tecnologiche che possano incrementare la produttività e la gestione di prodotti e materiali è ormai un imperativo per tutte le aziende di settore.

In questo senso, SIMEC rappresenta da sempre un partner di eccezionale valore nell’individuazione delle migliori tecnologie, nell’innovazione e prototipazione di sistemi customizzati sulle specifiche esigenze industriali del committente e, più ad ampio spettro, nella progettazione su misura, produzione e installazione di impianti e sistemi per l’industria dell’automazione.

Specialmente nell’ambito della gestione e manipolazione di grandi formati ceramici, SIMEC offre una vasta gamma di soluzioni finalizzate a ottimizzare diversi processi dell’attività industriale.

 

Applicazioni robotiche per la gestione di grandi formati ceramici

Il costante investimento di SIMEC nella ricerca e nello sviluppo di tecnologie che si muovono parallelamente all’evoluzione tecnica di materiali come il gres porcellanato ha portato l’azienda a sviluppare applicazioni robotiche evolute, ideali per lo svolgimento di diverse operazioni industriali.

I robot antropomorfi progettati e realizzati da SIMEC garantiscono prestazioni ad alta performance, riduzione del margine di errore e incremento delle rapidità operativa negli ambiti più diversi: dallo smistamento al fine linea, dal packaging alla pallettizzazione di grandi formati ceramici. Naturalmente, tali soluzioni possono essere impiegate con successo anche in altri settori industriali.

In ogni caso, quanto applicati all’industria ceramica, i sistemi di automazione integrati ai robot gestiscono in modo ottimale tutte le operazioni connesse al ciclo di lavorazione di qualunque tipo di materiale, e in qualunque formato – inclusi quelli grandi e grandissimi. L’automazione interessa processi come il prelievo di prodotto, la sua movimentazione e lo stoccaggio finale.

  • Per la movimentazione e pallettizzazione: progettiamo e realizziamo linee di automazione per la gestione del packaging e della pallettizzazione di materiali di ogni tipo (laterizi, ceramica, marmo) e dimensione (dai piccoli ai grandi e grandissimi formati). Tali sistemi sono integrabili con utensili meccanici ad hoc muniti di bracci antropomorfi per l’impacchettamento automatico del materiale e la rapida e precisa preparazione di contenitori e pallet per il suo alloggiamento.
  • Per la manipolazione: per i grandi e grandissimi formati ceramici, SIMEC progetta e produce sistemi di automazione robotica che gestiscono il prelievo delle lastre da contenitori orizzontali o verticali, il loro preciso posizionamento sulla macchina da taglio (tramite evoluti sistemi di centraggio), la gestione delle operazioni di taglio, lavaggio, asciugatura e successivo stoccaggio.
  • Per la selezione e il posizionamento: il focus si concentra su movimentazioni precise dei grandi formati ceramici da e verso zone di lavoro specifiche, nel rispetto delle caratteristiche di formato e materiale al momento della lavorazione. Abbiamo pertanto dato vita a macchine robotiche evolute e versatili, che possono essere configurate per la selezione, il prelievo e il posizionamento del prodotto integrandosi a sistemi di automazione robotica preesistenti.

 

Trasporto e movimentazione di grandi formati ceramici

Anche per il trasporto e la movimentazione di grandi formati ceramici, SIMEC concentra la propria attenzione sullo sviluppo di sistemi e soluzioni altamente evoluti, integrabili in qualunque fase del processo produttivo degli impianti industriali.

Tra le numerose soluzioni deputate al trasporto e movimentazione di grandi e grandissimi formati ceramici messe a punto da SIMEC vanno incluse rulliere con diverse funzioni, accessori alle curve modulari, compensatori, girelli e macchine ingegnerizzate su specifiche esigenze di progetto.

L’obiettivo è sempre quello di ottimizzare e implementare qualunque processo di trasporto e movimentazione dei grandi formati ceramici, sia esso di carico e scarico, che di collegamento, posizionamento, allineamento, scarto e prelievo dalla linea produttiva.

Per la gestione dei formati più diversi proponiamo tavole rotanti o ribaltanti e piattaforme: proprio su queste categorie di prodotti per la movimentazione, SIMEC investe molte delle sue risorse in termini di ricerca e sviluppo di prototipi.

 

Spazzolatura di grandi lastre ceramiche

Vale infine spendere qualche parola in merito al sistema di trattamento unico che SIMEC ha messo a punto per la spazzolatura di grandi lastre ceramiche.

L’unicità nell’approccio SIMEC è caratterizzata da aspetti essenziali alla performance della macchina nel contesto dell’intera linea di produttiva, come flessibilità nella lavorazione, manutenzione ridotta, teleassistenza e interconnessione ai sistemi gestionali dell’azienda.

Le spazzolatrici a marchio SIMEC non soltanto sono state tra le prime a proporsi sul mercato delle tecnologie per il trattamento antimacchia delle piastrelle ma, grazie al costante investimento in termini di Ricerca & Sviluppo, sono nel corso del tempo evolute assieme al settore di riferimento. Ad aggi, le spazzolatrici SIMEC sono integrate nelle linee produttive di numerosi colossi del comprensorio ceramico italiano e di grandi gruppi internazionali.

Scopri di più sulle il trattamento a marchio SIMEC o entra subito in contatto con i nostri esperti per richiedere una consulenza in merito alle più diverse soluzioni per grandi formati ceramici.

Read more

SIMEC è online con il suo nuovo sito web

SIMEC è ora online con un nuovo sito web istituzionale completamente ripensato nel design, nella struttura e nei contenuti. Attraverso questo fondamentale strumento digitale, vogliamo offrire ai visitatori la possibilità di conoscere meglio la nostra identità aziendale e la nostra ampia gamma di soluzioni nel settore dell’automazione industriale.
Numerose le sezioni da esplorare: dalla mission e vision di SIMEC sino ai vantaggi di sceglierci come interlocutori per progetti finalizzati a specifiche esigenze industriali, dai servizi sino alle storie di successo. Queste ultime, in particolare, permettono di scoprire le applicazioni pratiche dei nostri innovativi sistemi di automazione.
Il team SIMEC è sempre a vostra completa disposizione per una consulenza o una quotazione per il vostro progetto: per entrare in contatto con noi, è sufficiente utilizzare la sezione dedicata.
Vi auguriamo un 2020 colmo di successi.

Read more

SIMEC: 30 anni di esperienza e innovazione

Tecnologie di spicco per il trattamento e la finitura delle grandi lastre

Sulla scena dell’automazione industriale dal 1989, SIMEC festeggia quest’anno 30 anni di leadership internazionale nella fornitura di tecnologie per il settore ceramico.
L’esperienza maturata e la naturale vocazione all’innovazione hanno reso l’azienda un riferimento per la progettazione e realizzazione di impianti su misura
volti a garantire l’ottimizzazione dei processi e un ritorno immediato sul piano del rendimento produttivo.

Partner tecnologico di importanti realtà dell’industria ceramica, SIMEC collabora da sempre con i suoi clienti per offrire soluzioni che rispondano in modo aderente alle esigenze della lavorazione dei prodotti.

Tra le innovazioni nate da questa ricerca costante di risposte concrete a problematiche reali delle linee ceramiche, spiccano le macchine spazzolatrici,
dotate di un sistema di trattamento unico nel settore delle grandi lastre. Flessibilità nella lavorazione, manutenzione ridotta ai minimi termini, teleassistenza e interconnessione ai sistemi gestionali, sono gli aspetti che le rendono uno dei prodotti di punta dell’azienda. Tra le prime ad affacciarsi sul mercato delle tecnologie per il trattamento antimacchia delle piastrelle e in continuo sviluppo tecnologico per stare al passo con l’evoluzione
del materiale e del formato ceramico, le spazzolatrici a marchio SIMEC sono da tempo impiegate negli stabilimenti di colossi del comprensorio ceramico
italiano e da grossi gruppi del settore a livello mondiale.

Dotate di una o più teste di spazzolatura regolabili in altezza e posizione, sono progettate per trattare formati fino a 2000 mm di larghezza e di qualsiasi spessore.

Inserite in serie o intervallate ad altri macchinari nei fine linea, dopo la levigatura o lappatura hanno la funzione di stendere il prodotto di trattamento, oppure, in abbinamento a sistemi di scelta automatici o al tavolo di scelta manuale SIMEC, sono la soluzione più efficace al problema della pulizia prima del controllo qualità.

La meccanica della macchina garantisce pressione di spazzolatura costante fino a completa usura delle spazzole, cambio utensili veloce, resistenza a pressioni di lavoro elevate, penetrazione ottimale del trattamento nelle porosità della ceramica e lucidatura omogenea senza difetti; un pannello di controllo intuitivo permette l’impostazione facile dei parametri di spazzolatura. SIMEC vanta anche lunga esperienza nella progettazione di trasporti per le grandi lastre, scelti dai marchi più importanti del settore. Con l’avvento dei maxi formati (fino a 1800 x 3600 mm) e spessori (fino 30 mm), l’azienda è stata infatti la prima ad offrire sistemi e accessori d’ausilio alla loro movimentazione e manipolazione nelle linee di finitura dei prodotti ceramici. A monte e a valle delle spazzolatrici, trasporti a rulli o a cinghie e macchinari speciali per la rotazione, il ribaltamento, la squadratura e la centratura vengono studiati su misura per accompagnare al meglio i grandi e grandissimi formati attraverso le lavorazioni di lappatura, rettifica e taglio. Aprono e chiudono la linea, macchine dedicate al carico e allo scarico delle lastre finite, per il loro inserimento in casse o su trespoli verticali.

SIMEC non manca inoltre di investire in ricerca e sviluppo di tecnologie robotiche, puntando, laddove la lavorazione del prodotto lo richiede, sulle prestazioni altamente performanti di bracci antropomorfi accessoriati di utensili meccanici per la manipolazione, lo smistamento, il packaging e la pallettizzazione delle lastre.
www.simecit.it

Read more